Diritto allo studio - Contributo per libri di testo - Comune di Fontanellato (PR)

Uffici e servizi | Area I - Affari Generali e SUAP | Servizio Scuola | Diritto allo studio - Contributo per libri di testo - Comune di Fontanellato (PR)

Diritto allo studio - Contributo per libri di testo

DAL 4 SETTEMBRE alle ore 18.00 DEL 23 OTTOBRE 2017.
PERIODO DI APERTURA DEL BANDO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE CONTRIBUTO LIBRI DI TESTO 2017/2018 

Requisiti di accesso
Gli studenti delle scuole secondarie di primo (media) e di secondo grado (suoperiore) dell'Emilia Romagna appartenenti a famiglie che presentino un valore ISEE 2017, in corso di validità, inferiore o uguale a 10.632,94 Euro. Competente all'erogazione del beneficio è il Comune di residenza dello studente

  • Studenti NON residenti in Emilia-Romagna:
    se la Regione in cui risiedono applica il criterio della frequenza: competente all’erogazione del beneficio è il Comune sul cui territorio si trova la scuola frequentata dallo studente;
    se la Regione in cui risiedono applica il criterio della residenza: occorre rivolgersi al Comune di residenza.
  • Studenti residenti in Emilia-Romagna e frequentanti scuole localizzate in altra regione
    Possono richiedere il beneficio al proprio Comune di residenza oppure, solo qualora la Regione in cui si trova la scuola applichi il criterio della frequenza, possono richiedere il beneficio al Comune in cui si trova la scuola frequentata.

La documentazione di spesa relativa all'acquisto dei libri di testo (fatture, scontrini, ecc..) deve essere conservata per 5 anni (dalla data di ricevimento del pagamento del contributo) e presentata al comune in caso di richiesta di controllo per dimostrare la spesa sostenuta per i soli libri di testo (non rientrano pertanto le spese per zaini, quaderni, diari, e tutto il materiale richiesto dalla scuola)

Modalità di presentazione della domanda
La richiesta deve essere presentata ESCLUSIVAMENTE ON LINE attraverso l'applicativo predisposto da ER.GO e reso disponibilie sul suo sito internet.
Per l'a.s. 2017/2018, per presentatre la domanda on line, l'utente può essere assistito gratuitamente dai Centri di Assistenza Fiscale (C.A.F.) convenzionati con ER.GO
Modalità di erogazione del contributo
L’Ufficio Scolastico del comune comunica alle famiglie che risultano ammesse al beneficio le modalità per la riscossione del contributo. La liquidazione del contributo avverrà in seguito alla ricezione del contributo statale, indicativamente nei primi mesi del 2018.

Allegato: 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)